€0,00 / 0 items
0
0
DREAMWORKING / book+CD

€20,00 €15,00

DREAMWORKING / book+CD

Out of stock
Offer!

€20,00 €15,00

DREAMWORKING is an experiment in dream control practice, composed of 5 tracks that mark a dark path through the stage of awakening sudden flashs (phalenae nigrae) until hidden eye opening (sub auspiciis noctis) via initiatory stages sealed in music. What you hear is not necessarily pleasant, but it is built as a test.

Read more…

Out of stock

SKU: 00129.

DREAMWORKING is an experiment in dream control practice, composed of 5 tracks that mark a dark path through the stage of awakening sudden flashs (phalenae nigrae) until hidden eye opening (sub auspiciis noctis) via initiatory stages sealed in music. What you hear is not necessarily pleasant, but it is built as a test.
To the album is attached the essay “Suono Sacro Sogno” by V. Notaro, a book proposes a reading “par correspondances” of the relation between Dream, Sound and Underworld, coming to unexpected conclusions on a mystical use of disharmony.
The book is actually only in italian language. English translation will come, Please click “Notify me” below and you will have a notice when the english translation will be ready.
“Dreamworking” is published in two versions, this standard edition with book+CD, and the edition limited to 96 copies with exclusive contents that you can see “here”.

Tracklist
1. phalenae nigrae (3:31) (click on the title for the preview)
2. tzantza (8:49)
3. takṣaka (29:00) (click on the title for the preview)
4. hdhm (8:22)
5. sub auspiciis noctis (11:05)
6. tibi dicatum (only on special edition) (click on the title for the preview)
* silver/black cd with an addictional special track, hand-drawn artwork, signed and limited to 96 copies.

Index
1. Rispondenze;
2. Da qui al cuore della notte
3. Descesi: verso l’emancipazione
4. Del suono sognato
5. Avvertimenti conclusivi
Appendice I (Cenni pratici)
Appendice II (La mappa dei sogni)
Appendice III (Costruire un dizionario onirologico)

Weight 0.300 kg

1 review for DREAMWORKING / book+CD

  1. :

    …L’ermetismo, fondato sull’idea delle corrispondenze universali, intriso delle concezioni platoniche anzi dette, rappresenta la chiave di volta dell’edificio di quest’opera, che si presenta come una ricerca pratica volta ad esplorare nuove sfumature dell’interazione tra Sacro e Suono.
    (Alessandro Vivaldi | storico delle religioni, ideatore di Eretici del Terzo Millennio)

    …Studi accurati di ogni nota creano una forte tensione cinematica, piccole minuterie sonore crescono nel sottobosco del suono mantenuto saldo da linee ossessive di synth, sequenze primordiali che mutano con la dovuta cautela della composizione estesa…
    (Nicola Tenani | Sounds behind the corner)

    …Il lavoro costituisce una riuscita sintesi tra universo digitale e artigianato musicale. È difatti il suono a risultare centrale piuttosto che le modalità con le quali esso viene ricercato, sperimentato e sviluppato. Questo spostamento dal valore della forma a quello del contenuto rende effettivamente possibile al moderno un nuovo accesso all’antico. Da segnalare l’originalità di talune sonorità che si presentano tra il giocoso e l’inquieto, riflettono ambiguità, polarità e ambivalenza. Altre invece, ci conducono immediatamente in atmosfere maggiormente strutturate e meno ambigue: la discesa nel profondo in alcuni passaggi si fa monolitica e sicura di sé.
    (Alessandro Chalambalakis | estetologo, editore della rivista Ctonia)

    …c’è dunque, in un mondo ed in una società che gli dei sembrano, per dirla con Hölderlin, aver disertato, c’è dunque, ed è giovane, ed è vivo, ed è gagliardo, chi vuole riconsacrare il reale e restituirlo al glorioso Mistero ontologico da cui esso, si badi bene, non è circondato o trasceso, ma sostanziato, sì che possa dirsi Ens et Arcanum (et Mysterium) converti.
    (Giulio Sforza | filosofo, desceta et mistico sbilenco)

    …Abbiamo inizialmente discusso dell’etimologia del termine “arte”, dalla quale abbiamo estrapolato la sua essenza relativa al “movimento”. Naturalmente, questo movimento che dal suono porta al sogno deve anche invertire la sua rotta per portare i suoi frutti nel piano della materia e della dualità. Questo avviene reificandosi, diventando cosa concreta eppure sfuggente a classificazioni di comodo, come in quest’opera musicale che qui ho l’onore di contribuire a presentarvi, e che rappresenta un vero e proprio grimorio onirico di liberazione spirituale.
    (Alberto Brandi | studioso di dottrine ermetiche, autore de La Via Oscura)

    …[Alla Memoria Oscura della Notte] è strutturato secondo le “coplas” di San Giovanni della Croce, la cui ideologia in fondo è molto vicina al tuo lavoro.
    (Mimmo Grasso | filosofo, poeta patafisico)

Add a review

Add a review